Morto di Figa

Se quando guardi il logo della Renault o il decorso del Tigri e dell’Eufrate ti viene in mente sempre la stessa cosa: bene, sei nel posto giusto! Essere Morto di Figa vuol dire appartenere ad un’elité che ha scelto di seguire uno stile di vita coraggioso e coerente.

Ricordiamo cosa diceva Elio in: “servi della gleba”

Siamo tutti servi della gleba, e abbiamo dentro il cuore una canzone triste
Servi della gleba a testa alta, verso il triangolino che ci esalta
Niente marijuana ne pasticche noi si assume solo il 2 di picche
Servi della gleba in una stanza, anestetizzati da una stronza, come dei simbolici Big Jim
schiacci il tasto ed esce lo sfaccimm

Questo sito non è adatto ai perbenisti, ai professionisti del sarcasmo e delle ovvietà

seguendo il filo di una sottana https://youtu.be/3Q4xhznpYbY

Prima di salir le scale mi son fermato

A guardare una stella

Sono molto preoccupato

Il silenzio m’ingrossava la cappella

Ho fatto le mie scale tre alla volta

Mi son steso sul divano

Ho chiuso un poco gli occhi

E con dolcezza è partita la mia mano

Intorno ad ogni vagina c’è una donna